Read e-book online Pane nostro (Italian Edition) PDF

By Predrag Matvejevic,Silvio Ferrari

Pane nostro è il frutto di vent’anni di lavoro. Quella del pane è una grande storia, ricca di sapienza e di poesia, d’arte e di fede. Abbraccia l’intera storia dell’umanità: dal giorno lontano in cui i nostri antenati si stupirono in line with los angeles simmetria dei chicchi sulla spiga, fino a oggi, quando miliardi di esseri umani ancora soffrono l. a. popularity e sognano il pane, mentre altri lo consumano e lo sprecano nell’abbondanza.
Sulle rive del Mediterraneo, dalla Mesopotamia alle tavole del mondo intero, il pane è stato il sigillo della cultura. Ha accompagnato, anche nella forma della galletta, della focaccia, del biscotto, viaggiatori, pellegrini, marinai. Si è ritrovato al centro di dispute sanguinose e interminabili: le guerre in step with procacciarsi il cibo, ma anche le lunghe controversie sul pane – lievitato oppure azzimo – da usare according to l. a. comunione. Perché il pane è anche un simbolo, al centro del rito eucaristico. E lo si ritrova, nelle sue mille varietà, in molte opere d’arte, dall’antico Egitto alla pop art.
Raccontando questa saga sul pane, come nel suo «geniale, imprevedibile e fulmineo Breviario mediterraneo» (Claudio Magris), Matvejevi? ci parla di Dio e degli uomini, della storia e dell’antropologia, della popularity e della ricchezza, della guerra e della velocity, della violenza e dell’amore. Quella che ci regala Pane nostro è una saggezza spesso temprata nel dolore, ma sempre piena di speranza.

Show description

Read More →

Download e-book for kindle: Il Tramonto dei Giusti: I crimini di guerra e le resistenze by Pino Pelloni

By Pino Pelloni

L’autore ha voluto dare a questa pubblicazione un taglio divulgativo, con il chiaro intento di avvicinare i più giovani alla storia e contribuire a favorire una maggiore conoscenza di una delle pagine fondamentali del nostro passato più recente. Lo ha fatto con grande padronanza delle fonti, utilizzando le testimonianze più disparate: diari privati, pagine letterarie, raccolte di giornali, canzoni popolari, reperti filatelici, ricette di cucina, almanacchi da barbiere, movie ed interviste fatte direttamente a testimoni di quegli eventi.
Insieme con il racconto della “storia degli storici” Pelloni ci fa conoscere, quasi in presa diretta, le testimonianze di Giorgio Bocca, Antonio Ghirelli, Amos Luzzatto, Carlo Lizzani e Piero Melograni. Il quantity è arricchito dalle pagine letterarie di Jacques Maritain, Hannah Arendt, Alberto Moravia, Enzo Biagi, Piero Ottone, Marek Edelman e di numerosi altri protagonisti di quei tragici giorni. Infine, i contributi di storici come Renzo De Felice, Léon Poliakov, John Cornwell, Robert Sommer, Theodore Hamerow, Gian Maria Vian e Riccardo Calimani aiutano a ricostruire le vicende narrate. Sono ricordati lo sterminio degli ebrei, degli zingari, degli omosessuali; los angeles violenza sulle donne e i bambini; los angeles razzia dell’oro e delle opere d’arte perpetrato dai nazisti in tutta Europa; le stragi italiane da Boves a Marzabotto, da Pietransieri a Sant’Anna di Stazzema sino agli stupri in Ciociaria. Sono raccontate l. a. rivolta del ghetto di Varsavia e le ribellioni nei campi di concentramento come di altri episodi della resistenza ebraica.
La lunga guerra di liberazione dell’Europa dal nazifascismo è qui proposta con dovizia di dati e con i suoi protagonisti. I ”silenzi” di Pio XII ma anche quelli degli Alleati in nome di un realismo politico che, agli occhi dell’oggi, stride con gli imperativi della morale. “E tutto questo – ha scritto nella sua introduzione lo storico Piero Melograni – Pino Pelloni ha voluto raccontarlo alle giovani generazioni, perché sappiano e soprattutto perché non dimentichino. E lo ha fatto da giornalista, da storico del gown, da critico letterario e cinematografico. Da uomo curioso delle vicende umane, da intellettuale che vuole capire. Con quella curiosità che, secondo Calvino, prese tutti gli italiani alla nice della guerra: “pieni di storie da raccontare”. according to non dimenticarsele. E quel desiderio di raccontare ha dato vita advert un importante movimento letterario e cinematografico italiano, il neorealismo”.

Show description

Read More →

Giorgiana Masi: Indagine su un mistero italiano (Italian - download pdf or read online

By Concetto Vecchio

Quando muore colpita da uno sparo, Giorgiana Masi ha diciotto anni. È il 12 maggio del 1977. I radicali hanno organizzato una manifestazione in piazza Navona in keeping with celebrare il terzo anniversario del referendum sul divorzio e si sono opposti al divieto di Cossiga che, dopo l’omicidio del poliziotto Passamonti, ha interdetto los angeles facoltà di manifestare consistent with più di un mese. Manca meno di un anno al sequestro Moro e in Italia c’è un clima da guerra civile. “Giunti in piazza Belli da pochi istanti, neanche il pace di rendersi conto di quel che stava accadendo, Giorgiana e Gianfranco sentirono degli spari e si misero a correre verso Trastevere, volgendo le spalle al ponte, e cioè ai carabinieri e ai poliziotti. Giorgiana Masi cadde ammazzata da un colpo sparato parallelo al terreno.”
Concetto Vecchio riapre l’indagine su un mistero mai dimenticato, e mai risolto, nel quale un’intera generazione si è riconosciuta, con rabbia e con paura, alla tremendous degli anni settanta. E lo fa in prima character, avanzando prova dopo prova in una ricerca che getta luce su uno dei capitoli più cupi della storia italiana. los angeles ricostruzione dell’assassinio di Giorgiana procede con una serie di testimonianze che ridanno vita a un passato torbido e ai suoi protagonisti. Mentre Giorgiana cammina consistent with Roma con il suo fidanzato Gianfranco, Pannella e Cossiga si affrontano tra Palazzo Chigi e Montecitorio e le strade diventano il teatro di una sommossa che trascina gli studenti, le forze dell’ordine e il cosiddetto “fuoco amico”.
Un’indagine storica con una fortissima impronta narrativa, un giallo che si rivolge al cuore della generazione che ha vissuto gli anni di piombo.

Show description

Read More →

Get L'ammazzabambini: Legge e scienza in un processo di fine PDF

By Patrizia Guarnieri

A dare l'allarme period stata una ragazzina. Aveva sentito le grida ed period corsa subito a chiamare aiuto. Fu così che, in un paese del Valdarno nel 1875, Amerigo venne salvato e l'assassino preso. In due anni erano misteriosamente scomparsi quattro bambini. period stato lui, Carlino Grandi, 24 anni, nell'aspetto e nel comportamento quasi un concentrato di quelle stigmate che, secondo le teorie proclamate proprio allora da Lombroso, rivelano l. a. natura dell'individuo criminale.

Show description

Read More →

Read e-book online Mendicanti emarginati e malfattori. Storie minime tra Sette PDF

By Cattaneo Francesco,Ferrari Annalisa,Gerosa Gisella,Grassi Roberto

Dalla profondità del pace, custoditi negli archivi, sette racconti parlano di persone, cose, vicende propriamente umane, che los angeles società attuale riconosce ancora. Un nuovo testo della collana I documenti raccontano, che propone un nuovo modo di raccontare los angeles storia, lavorando di intreccio, lasciando libertà all’autore, ma rispettando le fonti. Narrando, ma senza inventare.

Show description

Read More →

Download e-book for iPad: Inferno. Il mondo in guerra 1939-1945 (I colibrì) (Italian by Max Hastings,Roberto Serrai

By Max Hastings,Roberto Serrai

«Questo libro parla soprattutto dell’esperienza umana»: avverte Max Hastings nell’introduzione a questa straordinaria e imponente storia della Seconda guerra mondiale. L’esperienza, innanzi tutto, di milioni di singoli individui, soldati in prima linea o civili che fossero, schiacciati dalla necessità di sopravvivere nel mondo devastato dalla violenza e dall’orrore. Attraverso una miriade di microstorie estrapolate dai più diversi scenari del mondo in guerra, e costellate di fotografie, aneddoti e testimonianze pregnanti, Hastings ricostruisce il teatro di un «inferno» globale che non risparmiò alcun angolo del pianeta.

Apprendiamo di aspetti inusitati e raccapriccianti del conflitto, come l’arrivo nella stremata Leningrado di un intero convoglio di gatti in step with debellare i ratti che si moltiplicavano banchettando coi cadaveri abbandonati nelle strade, o come l’invio di centomila «donne di conforto» tra le truppe nipponiche in Cina, che si aggiunsero alle molte donne del posto ridotte in schiavitù. I guerrieri di Hirohito, chiamati «YaKe», «stupidi», dai contadini cinesi, acquisirono una triste fama, tra le altre cose, anche in line with il crudele trattamento battezzato anch’esso «YaKe», che consisteva nel perforare le gambe delle ragazze disobbedienti con un bambù appuntito.

Apprendiamo, tuttavia, anche dati e fatti storici precisi che gettano una luce nuova sulla guerra.

Nel ripercorrere l. a. Storia che va dall’invasione della Polonia alle atomiche su Hiroshima e Nagasaki, il libro elabora un quadro diverso, completo sul piano geografico – considera in step with esempio i teatri di guerra di India e Cina, troppo spesso trascurati – e, consistent with molti versi, sorprendente su quello statistico, con numeri che fanno pensare, come i circa trecentomila soldati russi uccisi dai propri comandanti – più del totale dei soldati inglesi uccisi consistent with mano nemica durante l’intera guerra – o i quindici milioni di morti in Cina. Infine l’analisi storica, non disgiunta da quella prettamente militare, corredata da efficaci mappe esplicative, propone interrogativi di non poco conto dal punto di vista storico. Quali strategie, quali fronti, quali divisioni, quali resistenze di massa hanno determinato l’esito storico del conflitto? Quale reale incisività hanno avuto gli united states e los angeles Gran Bretagna? Quanto valorosi e preparati nella cosiddetta «arte della guerra» furono i generali dei vari schieramenti? A chi, dati alla mano, è più giusto attribuire il merito di aver sconfitto Hitler e il nazismo? All’alleanza angloamericana o, considerando i dati storici reali, ai russi? Non è forse una realtà storica accertata che, già nel dicembre 1941, gli alti funzionari del Terzo Reich capirono che l. a. vittoria militare period diventata impossibile perché l. a. Russia non period stata sconfitta?

Show description

Read More →

Biblioteca laica: Il pensiero libero dell'Italia moderna by Michele Ciliberto,M. Ciliberto PDF

By Michele Ciliberto,M. Ciliberto

Che il rapporto tra l. a. religione e l. a. politica (o, se si vuole, l. a. vita sociale) sia uno dei temi di più lunga durata che possano impegnare lo studioso di storia è quasi una ovvietà. Meno ovvio è in quanti modi sia percepito, e si svolga, story rapporto. Che, in materia, lItalia sia stata un luogo nevralgico e sommamente indicativo è ben noto, ed è stato un bene che Laterza abbia mandato in libreria l. a. silloge curata da Michele Ciliberto. Al centro, los angeles pagina di Machiavelli sulla religione come ‘fondamento del vivere civile. Alla conclusione, il discorso parlamentare di Cavour culminante nella impegnativa formulation ‘Libera chiesa in libero Stato.Luciano Canfora, "Corriere della Sera"Un libro che consiglio soprattutto al giovane lettore di tenere sul comodino, ogni sera qualche pagina da leggere.Biagio de Giovanni, "Il Riformista" «Chi proibisce ai cristiani lo studio della filosofia e delle scienze proibisce loro anche di essere cristiani.»Così scriveva Tommaso Campanella, nellApologia di Galileo del 1616, in difesa del principio della libertas philosophandi, predicato specifico e irrinunciabile dellindagine umana cui non sfuggono né los angeles natura né l. a. religione. È solo un esempio del significato e del valore di quella cultura italiana nella quale si è raccolto quanto di meglio los angeles nostra storia ha generato lungo i secoli moderni. Cultura laica da non confondere con anticlericale, come spesso è accaduto nella quale si è espressa una vera e propria concezione del sapere. «Se si vanno a leggere i capisaldi della cultura laica, ci imbattiamo in concetti decisivi come legge, conflitto, eguaglianza, dissimulazione, bisogno, libertà di stampa, opinione pubblica, fino allargomentazione del rifiuto della tortura e della pena di morte. Princìpi, ieri come oggi, di una sapienza che in Italia ha trovato uno dei suoi luoghi di nascita e di maggiore sviluppo.» Una sapienza mondana e civile, che appare in modo luminoso nei testi qui raccolti da Leon Battista Alberti a Camillo Benso di Cavour, passando, tra gli altri, in keeping with Giordano Bruno, Machiavelli, Leopardi, Manzoni i quali, organizzati tematicamente, affrontano argomenti come los angeles condizione umana, l. a. nascita (e los angeles morte) delle religioni, los angeles loro funzione civile, l. a. critica della Chiesa di Roma e del cristianesimo, l. a. teorizzazione della ‘libera Chiesa in libero Stato.La Biblioteca laica a Le storie di Corrado Augias (RaiTre, 12 dicembre 2008): guarda il video

Show description

Read More →

Read e-book online Le camicie rosse alle porte di Roma: Il tentativo PDF

By Adriano Sconocchia

È il 22 ottobre 1867: a Roma scoppia l’insurrezione, mentre le provincie dello Stato Pontificio sono invase, già da un mese, dalle camicie rosse. È l’ultimo tentativo, infruttuoso, prima della presa di Porta Pia, according to fare di Roma l. a. capitale del Regno d’Italia. Il piano verrà attuato grazie alla determinazione del deputato bergamasco Francesco Cucchi, che organizzerà los angeles rivolta con l’aiuto dei gruppi liberali romani. Il vecchio leone garibaldino, Francesco Crispi, riuscirà advert ottenere l’appoggio (clandestino) del governo Rattazzi. Ed ancora una volta, il sessantenne Garibaldi, fuggito dall’esilio di Caprera, compatterà il movimento e gli darà una guida, fino alla sconfitta di Mentana. Anche se fallì, l’insurrezione dell’autunno 1867 verrà ricordata in line with alcuni episodi drammatici passati alla storia: l’esplosione, in Borgo, della caserma "Serristori"; l’esecuzione capitale dei due responsabili Monti e Tognetti, l’ultima prima dell’annessione, che tanto scalpore ed indignazione provocò nell’Europa di allora; los angeles strage del lanificio Ajani ed il sacrificio di Giuditta Tavani Arquati, come ancora oggi ricorda l. a. targa commemorativa sul palazzo. Forse fu a causa di un’organizzazione non perfetta, in step with colpa di qualche tradimento e in line with l’illusione che il popolo romano fosse pronto in keeping with il grande salto verso l’Italia, che l’insurrezione fallì. Alcuni municipi della provincia resistettero più a lungo, come quello di Cori, che resse una settimana intera, fino alla sconfitta di Mentana. Gli avvenimenti vengono ripercorsi attraverso una meticolosa ricerca d’archivio che completa il quadro storico già noto.

Show description

Read More →

Get L'ultimo romano - Il generale Bonifacio e la crisi PDF

By Jeroen W.P. Wijnendaele

Biografia del generale romano Bonifacio, governatore dell’Africa
e potente signore della guerra alla corte dell’impero romano
d’Occidente. Rivale del generale Ezio, con il quale si troverà a
combattere una sfortunata decisiva guerra civile in line with l. a. supremazia
sul morente impero romano, Bonifacio è un personaggio chiave
della storia romana del quinto secolo.

Show description

Read More →

Download e-book for kindle: Di generazione in generazione: Le italiane dall’Unità a oggi by Autori Vari,Maria Teresa Mori,Alessandra Pescarolo,Anna

By Autori Vari,Maria Teresa Mori,Alessandra Pescarolo,Anna Scattigno,Simonetta Soldani

Pensato come riflessione critica sul ruolo che le donne hanno avuto nel processo di costruzione dell’Italia unita come soggetti attivi e come proiezioni dell’immaginario collettivo, il quantity è costruito secondo una sequenza di «generazioni brevi», affrontate ciascuna attraverso un suo tratto caratterizzante, affiancando un quadro generale al profilo di una o più determine che ne hanno impersonato los angeles specificità: Giannina Milli, Erminia Fuà Fusinato, Matilde Serao, Maria Montessori, Margherita Sarfatti, Nilde Iotti, Tina Anselmi, Carla Lonzi.
Una articolazione in keeping with blocchi ventennali – le «generazioni brevi» appunto – permette di rappresentare al meglio alcune scansioni di fondo della presenza delle donne in quanto soggetti ed emblemi del processo di nazionalizzazione: processo che, soprattutto sul fronte femminile, ha stentato a diventare di massa e che risulta fortemente segnato dalla tensione tra affermazione dei diritti (individuali e collettivi) e pratiche di controllo volte a modellare pensieri, progetti di vita, comportamenti delle donne e, con esse e attraverso di esse, di tutto il paese.
Nell’ultima parte, attraverso un ventaglio di riflessioni, il quantity dà voce alle contraddizioni in atto nel nuovo secolo, che valorizzano l. a. soggettività delle giovani ma ne imbrigliano los angeles proiezione sul futuro.

Show description

Read More →